Click here for English version

Ciao sono Barbara, in arte Lamia. Sono una danzatrice ed insegnante di yoga e danza.
Aiuto persone di ogni genere ed età a coltivare l’armonia che nasce dal profondo.

Credo che le arti tradizionali dello yoga e della danza (in particolare la danza classica indiana e la danza del ventre) abbiano il potere di trasformare la nostra vita dall’interno, aiutandoci a riconoscere la Bellezza dentro e fuori di noi.
Per più di 10 anni ho insegnato e danzato in oltre 20 paesi in tutto il mondo, condividendo la mia passione per le arti del movimento e facilitando una relazione armoniosa con il corpo, la mente e la natura.

Qui di seguito una presentazione più formale 🙂


Lamia Barbara è una danzatrice,
yogini ed insegnante internazionale.

La sua ricerca accademica e personale si concentra sulle connessioni tra l’espressione coreutica delle forme d’arte tradizionali, la mitologia, le pratiche rituali e le antiche religioni femminili. Appassionata ricercatrice nel percorso della danza e dello Yoga con oltre 15 anni di formazione, insegnamento e spettacolo in tutto il mondo, la visione della danza di Lamia mira alla pratica radicata e all’espressione piena di sentimento (“Grounded practice, Soulful expression”), nell’esplorazione di un linguaggio poetico corporeo che ci permette di sperimentare bellezza, libertà e connessione.

Il viaggio di Lamia nella danza e nello Yoga inizia da adolescente, esplorando diverse forme d’arte nella continua ricerca della connessione tra poesia ed espressione corporea. Le sue varie formazioni includono danza orientale, danza classica, danza contemporanea, teatro-danza Butoh e arti marziali.
Il continuo studio dello Yoga era ed è tuttora il filo rosso che unisce tutte queste forme d’arte nella sua pratica. Gli anni intensi di formazione sono stati supportati da una ricerca teorica e filosofica sulla tradizione artistica indiana e sulla filosofia yoga che l’ha portata a scoprire il Bhāratanāṭyam (teatro-danza classico del sud dell’India).
Lamia si è fortemente impegnata nello studio di questa forma di danza e si è diplomata in Bhāratanāṭyam, con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio di Vicenza sotto la direzione della sua insegnante Nuria Sala Grau. Oltre allo studio approfondito della danza, la sua formazione accademica al Conservatorio comprende anche musica e canto indiani, sanscrito e numerosi studi storici, filosofici e teorici. La sua dedizione l’ha anche portata a dei viaggi-studio in India per sottoporsi a una formazione intensiva con alcuni dei più grandi maestri indiani di questa forma d’arte e approfondire la pratica e la filosofia dello yoga. Attualmente studia con l’IITA (International Institute of Tamil Arts), collegato con l’università di Chennai in India, con il curriculum dedicato alla danza Bhāratanāṭyam.

“Danzare è come innamorarsi, e per “cadere nell’amore” (come nell’inglese “fall in love”) è necessaria infatti una caduta: un lasciarsi andare, un salto di fede verso un’intelligenza più grande.
Un intenzionale “surrender”. 

Lamia Barbara

Lamia è anche una nota performer e insegnante di Fusion Bellydance a livello internazionale, in tournée in oltre 20 paesi in tutto il mondo. Il suo amore per le danze indiane e MENAHT (Middle Eastern, North-African, Hellenic, Turkish) l’ha ispirata a creare il suo stile caratteristico per la danza del ventre Indian Fusion.

Radicata nei suoi studi tradizionali, l’approccio olistico di Lamia alla danza esplora la storia, la filosofia, la teoria e la tecnica della danza e della musica con un’enfasi sull’etica delle danze sperimentali ibride.
Prendendo ispirazione dai suoi studi di danza e yoga, lo stile unico di insegnamento e performance di Lamia fonde elementi orientali e occidentali, tradizione ed espressione moderna, alla ricerca di quella sacralità del corpo che appartiene a ogni danza.